Benvenuti in Labour Consulting

Il CONSULENTE DEL LAVORO 1, “tradizionalmente” gestisce per conto di aziende private e pubbliche, gli adempimenti di legge in materia di lavoro, previdenza ed assistenza sociale, fiscale e, più in generale nell’ambito dei processi di amministrazione e gestione del personale.

Sono tipicamente collegati alla consulenza del lavoro anche i rapporti con i Centri per l’Impiego, la Direzione del Lavoro, l’INAIL, l’INPS, l’Agenzia delle Entrate e con le Organizzazioni Sindacali dei lavoratori e dei datori di lavoro. In sede di contenzioso del lavoro, può assistere il giudice, le aziende o i privati (anche nel ruolo di perito di parte).

I nostri settori di attività, oltre agli aspetti più tipici legati agli adempimenti di natura amministrativa, contributiva e fiscale del lavoro, vertono sulla consulenza giuslavoristica, le relazioni sindacali e la contrattualistica del lavoro, arrivando alla gestione del contenzioso disciplinare pre-giudiziale e, non ultimo, al supporto allo sviluppo organizzativo. Per approfondimenti riguardo le nostre attività visita la pagina SERVIZI .

1 http://www.consulentidellavoro.gov.it/index.php/home/storico-articoli/item/758-accesso-alla-professione/758-accesso-alla-professione

La professione

L’abilitazione alla professione avviene previo superamento dell’Esame di Stato. La professione di Consulente del Lavoro è disciplinata dalla legge n. 12 del 1979 (“Norme per l’ordinamento della professione di consulente del lavoro”) recentemente modificata dal decreto legge n. 10 del 2007.

L’Ordine dei Consulenti del Lavoro ha sede generalmente provinciale e la professione ordinistica è soggetta ad un proprio Codice Deontologico.